Agenzia digitale: web, e-commerce, marketing, performance – mansioni

Agenzia digitale – Se vi capita di incontrare qualcuno di un’agenzia digitale durante il vostro prossimo servizio fotografico o video, ecco cosa fa un’agenzia digitale per i clienti. Le agenzie digitali sono agenzie intertematiche e combinano diversi aspetti. Coprono aree che vanno dalle agenzie di content marketing, alle agenzie di social media, ma anche alle agenzie di e-commerce. L’intero settore del marketing online, per così dire! Indietro a tutti: Agenzie.

Quali sono gli obiettivi di un’agenzia digitale?

Le agenzie digitali perseguono l’obiettivo di creare presenze uniformi del marchio. Invece di incaricare diverse agenzie, un’agenzia centrale si occupa della presenza del marchio. A differenza delle agenzie pubblicitarie classiche, le agenzie digitali sono specializzate nel mondo online. Si occupano degli aspetti più diversi, come già accennato all’inizio, dall’e-commerce al social media marketing al content marketing per l’ottimizzazione dei motori di ricerca.

Cosa rende un’agenzia digitale vicina?

Cosa fa un’agenzia digitale?

Le agenzie digitali sono attive in diversi settori, in modo da poter essere a tutto tondo per i loro clienti. Di conseguenza, le agenzie digitali devono disporre di un numero relativamente elevato di dipendenti e, naturalmente, di molti freelance per poter coprire incarichi così ampi. Alcune agenzie digitali prenotano anche agenzie esterne, che si fanno carico di parte dei loro compiti.

Web design

Partiamo da uno dei primi aspetti di cui si occupa un’agenzia digitale. Il web design. Perché?

Potremmo ancora fare tante azioni pubblicitarie. Senza una piattaforma su cui vendere i prodotti, siano essi beni o servizi, ogni campagna di marketing, per quanto valida, non serve a nulla. Pertanto, per molte agenzie digitali, la prima cosa da fare è creare un design coerente per i propri clienti, in cui gli utenti si sentano a proprio agio. Non si tratta solo di design, ma anche di usabilità, ovvero della facilità di utilizzo di un sito web o di un’applicazione.

Ora potreste pensare: cosa c’entrano il web design e la modellazione? Già nel primo concetto di design, indipendentemente dal fatto che si tratti di una homepage o di un e-commerce, le foto pubblicitarie sono ovviamente incluse. Ad esempio, nella homepage. Molti utenti arrivano su questa pagina, che rappresenta quindi un importante spazio pubblicitario. Lo stesso vale per il negozio online: dove sono collocati i prodotti, le categorie e le singole foto?

Creazione/gestione di e-commerce

WooCommerce, Shopware, Magenta & Co. sono i nomi dei più tipici sistemi di e-commerce utilizzati dalle agenzie digitali per creare negozi online.

Creare un e-commerce non significa solo creare un sito web, ma anche collegarlo in modo sensato con categorie, prodotti e l’intero sistema di gestione delle merci. Dopotutto, i negozi online devono anche stampare le etichette di spedizione dopo un ordine, devono imballare i pacchi, molte singole fasi che seguono l’ordine sul telefono cellulare.

Per i grandi negozi online è una vera e propria sfida, soprattutto quando i nuovi prodotti entrano ed escono ogni giorno. 17 prodotti sono nell’inventario, cinque prodotti escono, otto prodotti entrano, tutto deve essere coperto. Anche le agenzie digitali se ne occupano, direttamente o con l’aiuto di agenzie partner esterne ancora più specializzate in negozi online.

Marketing online

Una volta che un marchio ha la sua presenza online, ad esempio attraverso aspetti come il web design o la creazione di un e-commerce, può passare al marketing!

Gran parte delle aziende e delle attività commerciali si affidano oggi a metodi e strategie di marketing online. Il motivo è chiaro: la maggior parte di noi è online! Ci informiamo attraverso i motori di ricerca, guardiamo le nuove tendenze su Instagram, vediamo per caso un nuovo marchio di moda su TikTok o addirittura prodotti di bellezza su YouTube. Se gli utenti sono già presenti nei motori di ricerca o nelle app sociali, il salto verso il negozio online non è naturalmente lontano.

I metodi di marketing online si basano quindi su diverse strategie. Si può trattare, ad esempio, di semplici annunci nei social network. Ma potrebbe anche trattarsi di annunci nei motori di ricerca, in modo che il marchio sia in cima alla lista. Molti marchi si affidano anche all’email marketing, anche se l’email non è più di moda, questa tecnica funziona ancora brillantemente. Il marketing online può anche significare la pubblicazione di articoli sui siti web di riviste e riviste di moda, le PR online.

Tutti questi metodi di marketing online hanno un solo obiettivo primario, quello di attirare l’attenzione e di raggiungere il pubblico.

Questo porta alla ribalta un altro importante compito delle agenzie digitali, il performance marketing.

Ottimizzazione delle prestazioni

In parole povere, il performance marketing significa che le campagne pubblicitarie sono impostate con l’obiettivo di generare affari e vendite.

Sarebbe diverso, ad esempio, se si confrontasse con la consapevolezza, cioè la brand awareness. Qui non si tratta principalmente di vendere, ma di far conoscere un marchio o un prodotto. Il performance marketing si basa interamente su cifre chiave che dimostrano l’efficacia o meno delle campagne. Se poi si confrontano le diverse strategie e i diversi metodi tra loro, è possibile filtrare quelli più efficaci. I metodi che non funzionano bene vengono abbandonati. In questo modo, i risultati complessivi diventano sempre migliori.

Ecco un semplice esempio per voi! Supponiamo che un grande e noto marchio di moda abbia un nuovo capo di abbigliamento sul mercato che deve essere promosso. Il marchio può pubblicare una sola immagine e sperare che molti acquistino. Il marchio può anche pubblicare dieci diverse foto e cinque video e confrontare i diversi media dopo una settimana. Su quale mezzo di comunicazione il maggior numero di persone ha cliccato, acquistato o compiuto un’altra azione?

Confrontando le campagne in questo modo, le prestazioni migliorano sempre.

Ottimizzazione dei motori di ricerca

Un’altra area importante è l’ottimizzazione dei motori di ricerca. Quando si pensa ai motori di ricerca, molto probabilmente si pensa a Google, il più grande motore di ricerca del mondo. Ma ce ne sono altri, ad esempio Duck Duck Go Go, Bing, Yandex.

Ogni giorno, centinaia di milioni di persone si rivolgono ai motori di ricerca alla ricerca di informazioni, prodotti o persino intrattenimento. Si tratta di un’ottima opportunità per i marchi di entrare nel gioco attraverso un buon posizionamento nel motore di ricerca. Perché una volta che l’utente si trova sulla vostra homepage o nel vostro negozio online, la strada verso il carrello non è molto lontana.

Di conseguenza, il marketing sui motori di ricerca si concentra su un posizionamento elevato nei motori di ricerca, in modo che il maggior numero possibile di persone clicchi sul proprio sito web.

Ingegneria dell’usabilità

L’usabilità è un argomento molto importante! L’usabilità consiste nel rendere il percorso dell’utente il più semplice possibile. Diciamo che siete andati su Instagram e avete dovuto cliccare tre volte per vedere le prime foto nel vostro stream. Questo probabilmente darebbe molto fastidio e molti utenti avrebbero sempre meno voglia di farlo e gradualmente se ne andrebbero. Ciò significa che quanto più facile è l’accesso ai contenuti, tanto migliore è l’usabilità.

Potreste anche applicare la metodologia al vostro lavoro di modello! Usabilità significa facilità di accesso. Supponiamo di presentare una nuova giacca con il logo del cliente stampato sulla sinistra. Nel servizio fotografico, tuttavia, di solito si mostra il lato destro. Se in seguito non c’è una buona immagine con il logo, viene utilizzata una delle immagini senza logo. Quando gli utenti vedono questa campagna pubblicitaria, diciamo su Instagram, il marchio non è riconoscibile a prima vista. Di conseguenza, molti non si sforzeranno nemmeno di guardarne altri. Dopo tutto, si tratta di un nome senza nome.

Marketing sui social media

Il social media marketing è ovviamente uno dei fiori all’occhiello delle agenzie digitali quando si tratta di commercializzare prodotti o aziende.

Agenzia digitale: compiti e servizi

Ecco ancora una volta un rapido riassunto:

  • Web design
  • Creazione/gestione di e-commerce
  • Marketing online
  • Ottimizzazione delle prestazioni
  • Ottimizzazione dei motori di ricerca
  • Ingegneria dell’usabilità
  • Gestione dei contenuti
  • Marketing sui social media

Agenzie: Marketing, Media e Pubblicità

Agenzie – Media, pubblicità e marketing, ci sono tanti tipi diversi di agenzie. Come modella, lavorerai con molte agenzie sul set per servizi fotografici, sfilate di moda o spot pubblicitari. Ecco una piccola panoramica.

  • Agenzie